ven 1 Set 2006 Scritto da Pierinux AGGIUNGI COMMENTO

Carissime amiche e carissimi amici,
vorrei proporvi come Nuova Visione, inserita nel mio sito www.marcoguzzi.it, una riflessione sulla nostra fragilità non solo come esseri umani in generale, ma anche come persone che vivono in questo XXI secolo. La nostra debolezza, infatti, o liquidità identitaria, per dirla con il sociologo Zygmunt Bauman, può diventare una condizione molto favorevole alle trasformazioni interiori e storiche cui siamo chiamati.

Fragilissimi

La fragilità estrema dell’umanità contemporanea
come condizione propizia alla trasformazione

Mi permetto inoltre di segnalarvi l’uscita del libro Delle onde e del mare – L’avventura di un cristiano in dialogo con lo Zen, di Luciano Mazzocchi (Ed. Paoline), un volume davvero prezioso per chi abbia interesse per gli sviluppi della spiritualità contemporanea.

Infine vi segnalo che tra il 7 e il 10 settembre terrò due conferenze entro il Seminario annuale dell’Ist. Internazionale di Ricerche Yoga, che quest’anno si terrà a Fognano (Ra) sul tema generale di Asmita, e cioè del falso senso di sé, proprio del nostro io illusorio. Le due conferenze si intitolano:

* La genesi familiare e culturale del nostro io distorto

* Liquidazione dell’ego e nascita del Vero Io

Grazie della vostra attenzione e tanti affettuosi auguri di una ripresa di anno piena di felici sorprese.

Marco Guzzi

Nessun tag per questo post.
categorie: Generali

Lascia una risposta

Devi essere autenticato per aggiungere un commento.

Chi siamo

VANGELO E ZEN - associazione culturale
Luciano Mazzocchi sx via Achille Grandi, 41 20832 - DESIO MB T. 0362.300350/338.1011101
E' una comunità di dialogo fra cristianesimo e buddismo che si fonda sulla certezza che il valore custodito dallo Zen e il valore annunciato dal Vangelo si illuminano e si ravvivano a vicenda, senza pregiudizi.

Webmaster: piero@vangeloezen.org

Cliccare per vedere come arrivare alla sede della comunità.

Commenti recenti