• Il barista della stazione

    La ricorrenza di San Martino, il giovane soldato non ancora battezzato che abbraccia il lebbroso infreddolito e gli condivide il suo mantello, mi suggerisce questa lettera dal titolo: “Il barista della stazione”. Un giovane italiano, al momento senza fissa dimora, si accosta al sacerdote –...

  • “Il bossolo e i Giganti”

    Questa mattina nella mia seduta di Zazen, essendo lontano dalla casa dove abito abitualmente, mi mancava qualcosa che potesse riprodurre il suono del gong. Dopo vari tentativi insoddisfacenti ho finalmente trovato qualcosa che potesse avvicinarsi a quel suono che invita alla meditazione: un bossolo. Era...

  • con un po’ di tremore, ma con vera convinzione la terza dose …

    Milano, 26 ottobre 2021 Con un po’ di tremore, come ogniqualvolta ci si deve sottoporre a un intervento anestetico o chirurgico, ma con vera convinzione, e anche con profonda riconoscenza, il 21 ottobre ho ricevuto la terza dose di Pfizer.Lo scrivo agli amici che come me hanno aderito volentieri...

  • L’omelia incompleta

    Celebrazione eucaristica di domenica 26 settembre: ebbi l’impressione di non riuscire a dire la profondità del Vangelo, interruppi l’omelia e la lasciai monca, incompleta. Il Vangelo di quella domenica secondo il rito romano (Marco 9, 30-37), narrava di Gesù che, avendo chiara la previsione...

La ricorrenza di San Martino, il giovane soldato non ancora battezzato che abbraccia il lebbroso infreddolito e gli condivide il suo mantello, mi suggerisce questa lettera dal titolo: “Il barista della stazione”. Un giovane italiano, al momento senza fissa dimora, si accosta al sacerdote – il sottoscritto – nella basilica di San Babila...

Questa mattina nella mia seduta di Zazen, essendo lontano dalla casa dove abito abitualmente, mi mancava qualcosa che potesse riprodurre il suono del gong. Dopo vari tentativi insoddisfacenti ho finalmente trovato qualcosa che potesse avvicinarsi a quel suono che invita alla meditazione: un bossolo. Era di mio padre, lo trovò quassù sugli altipiani...

Milano, 26 ottobre 2021 Con un po’ di tremore, come ogniqualvolta ci si deve sottoporre a un intervento anestetico o chirurgico, ma con vera convinzione, e anche con profonda riconoscenza, il 21 ottobre ho ricevuto la terza dose di Pfizer.Lo scrivo agli amici che come me hanno aderito volentieri alla campagna vaccinale, come pure agli...

Celebrazione eucaristica di domenica 26 settembre: ebbi l’impressione di non riuscire a dire la profondità del Vangelo, interruppi l’omelia e la lasciai monca, incompleta. Il Vangelo di quella domenica secondo il rito romano (Marco 9, 30-37), narrava di Gesù che, avendo chiara la previsione della sua morte ormai vicina, si recò un’ultima...

Nell’ambito del ciclo di incontri “Il Festival dell’Umano” organizzato dall’associazione “Io Sono” sabato prossimo 18 settembre si terrà l’evento conclusivo (in presenza), un workshop ricco di contenuti e di persone di spicco del mondo dell’impenditoria, dell’ambito accademico, culturale, religioso....

Questa lettera intende far conoscere ai tanti amici, che si chiedono quale futuro dopo il covid, l’iniziativa della convivenza di dieci giorni in cui si sono impegnati una quarantina di noi, dal 19 al 29 agosto, praticando lo Zazen, celebrando l’Eucaristia, ascoltando e condividendo le reciproche esperienze e riflessioni, trovando sollievo...

Fine luglio! Tokyo. Le terre della Siberia e le distese dell’oceano Pacifico hanno raggiunto lo stesso grado di calore. I venti tacciono e tutto affonda nell’afa estiva. Ricordi dell’ormai lontano mio soggiorno giapponese, quando la bianca fetta di pane dimenticata fuori dal frigorifero la sera, il mattino seguente la trovavo avvolta...

Mitsugo no tamashii wa hyaku made! 三つ子の魂は百まで! Una coppia con il proprio bambino di nome Nicola lascia la città dalle tante opportunità per ritornare a casa, nella natura che a volte noi cittadini denominiamo selvaggia. Ritornò a vivere dove finiscono le coltivazioni curate dall’uomo e inizia il dominio immutato della...

l’anarchia della grazia Alcune affermazioni dell’apostolo Paolo, custodite nel Nuovo Testamento, sono rivoluzionarie, sconvolgenti. In questi giorno mi fanno compagnia, senza sosta. “… la forza della legge è il peccato” (1 Cor 15,56), “… le passioni peccaminose stimolate dalla legge, si scatenavano...

Per la vostra estate, qualora ne sentiate il bisogno, ecco il link di una intervista sulla meditazione nella vita quotidiana che mi è stata richiesta dallo scrittore polacco Maciej Bielawski (Associazione Meditatio) link diretto: https://vimeo.com/554189989/cfdf647803 Nessun tag per questo post.