dom 5 Ago 2012 Scritto da Pierinux AGGIUNGI COMMENTO

Nel nostro emisfero, in occidente come in oriente, agosto è il mese del sole. Tutto gli china il capo e lo riverisce. A metà agosto nella tradizione cristiana, ecco la festa di Maria che sale in cielo. Yung, figlio di un pastore protestante, descrisse questa festa cattolica con la seguente immagine: Dio e la donna si abbracciano nel talamo della vita, nel cielo.

In Giappone il 14 – 15 agosto si celebra la festa detta OBON. Questo BON è lo stesso della parola BONSAI, nota a tutti coloro che amano il giardinaggio: vuol dire il vaso, il vassoio. BONSAI significa, appunto, coltivare la vita dell’albero nel vaso. Il 14 agosto su un vassoio si preparano delle vivande vegetariane e poi, tramontato il sole, si va al cimitero per evocare gli antenati e ricondurli per un giorno e una notte alla loro antica casa, dove è preparata la cena. Il sentiero di ritorno alla casa viene illuminato con lunghe lanterne accese, fatte in carta di riso. Soprattutto nella festa OBON, non si deve uccidere nessun vivente, nemmeno la zanzara. E’ la festa della vita che scorre naturalmente tra nascita e morte, santa e indistruttibile. Dio e Maria (simbolo di ogni femminilità) la generano dal seno celeste.

Dalla villa Vangelo e Zen di Desio, due notizie.

1) La settimana giovani (30 luglio – 5 agosto) è stata organizzata da Alessio, Raoul e Yasuo, i tre giovani che vivono in comunità con me. Probabilmente per il periodo non felice, in quanto molti giovani amici sono dediti a lavori part time estivi, vi hanno aderito solo 5 amici: Michiyo studente giapponese di canto da Milano, Luca docente di filosofia da Torino, Michela appena ritornata a casa (Como) da Singapore dove ha perfezionato la sua ricerca universitaria, Gianpaolo assistente sociale da Padova e Mari universitaria dalla terra terremotata di Sendai (Giappone) diretta in Polonia dove lo stato polacco le ha concesso una borsa di studio. Zazen, Vangelo, preghiera, studio, dialogo, lavoro nel giardino e in cucina… Giovedì scalata al Resegone di manzioniana memoria: boschi di faggi, rocce scalfite dalle intemperie nelle forme più fantasiose e fiorellini che si affacciano timidi ma bellissimi dalla coltre erbosa.

2) SETTIMANA VANGELO E ZEN PER ADULTI (adulti = da 18 anni a 120) 20 – 26 agosto. A parte in allegato ecco il PROGRAMMA. Attendiamo molte iscrizioni! Sì, c’è sapienza e diletto nel non ridurre il risposo solo a quello fisico, ricordandoci che ciascuno di noi è una nota musicale del concerto di Dio. Toscanini (della mia cara città di Parma) s’accorgeva di una sola nota stonata anche nel concerto formato da decine di suonatori. E di note stonate, oggi, ce ne sono tante…. ATTENDENDO la vostra partecipazione!

N.B. La settimana 6 – 12 agosto la villa Vangelo e Zen (Desio) non fa accoglienza e non si tiene il ritiro settimanle di sabato 11. La celebrazione delal s. messa di domenica 12, ore 11,30, presso la cappellania giapponese si terrà regolarmente.
p. Luciano

Nessun tag per questo post.

Lascia una risposta

Devi essere autenticato per aggiungere un commento.

Chi siamo

VANGELO E ZEN - associazione culturale
Luciano Mazzocchi sx via Achille Grandi, 41 20832 - DESIO MB T. 0362.300350/338.1011101
E' una comunità di dialogo fra cristianesimo e buddismo che si fonda sulla certezza che il valore custodito dallo Zen e il valore annunciato dal Vangelo si illuminano e si ravvivano a vicenda, senza pregiudizi.

Webmaster: piero@vangeloezen.org

Cliccare per vedere come arrivare alla sede della comunità.

Commenti recenti