Archive for the ‘Incontri / Ritiri’ Category

Dom 29 Nov 2020 - Scritto da Pierinux Commenti disabilitati su . . . riposatevi un po’ . . . 29/11

Domenica 29 novembre il momento dello Zazen Il fiore di loto distende i suoi delicatissimi petali al pelo dell’acqua dello stagno. Nella corrente dei ruscelli di montagna non può fiorire. Il suo humus è l’umiltà del fango e la compagnia degli insetti. “Nel simbolismo buddhista, il significato più importante del loto...

Sab 28 Nov 2020 - Scritto da Pierinux Commenti disabilitati su . . . riposatevi un po’ . . . 28/11

Sabato 28 novembre il momento dello Zazen prima dello Zazen Kaneko Misuzu fu una poetessa giapponese che visse solo 27 anni (1903 – 1930). Mamma di una bambina, il marito violento divorziò e le sottrasse la figlia che amava moltissimo. Passò gli ultimi anni della vita a comporre poesie per la sua bambina che non poteva vedere. (cfr....

Gio 26 Nov 2020 - Scritto da Pierinux Commenti disabilitati su . . . riposatevi un po’ . . . 27/11

Venerdì 27 novembre il momento dello Zazen prima dello Zazen Vedo i bambini giocare allegramente, non mi è possibile frenare le lacrime che scendono abbondanti. Giorni di foschia, in questa primavera; passo il tempo giocando a palla coi bambini. da “Poesie di Ryŏkan” (La vita felice) Una parete separa il caseggiato...

Mer 25 Nov 2020 - Scritto da Pierinux Commenti disabilitati su . . . riposatevi un po’ . . . 26/11

Giovedì 26 novembre il momento dello Zazen prima dello Zazen Di notte, nel silenzio della capanna, suono l’arpa che non ha corde.La sua melodia sale al cielo col vento la sua musica si unisce a quella del torrente; risuona nell’intera vallata, mormora nelle foreste e nelle montagne. Se uno non chiude gli orecchi, non può...

Mer 25 Nov 2020 - Scritto da Pierinux Commenti disabilitati su . . . riposatevi un po’ . . . 25/11

Mercoledì 25 novembre il momento dello Zazen prima dello Zazen Alla fine di “Genjokoan – Divenire l’essere” (EDB) Dogen descrive una simpatica scena. La riassumo con mie parole. Un maestro insegnava ai suoi discepoli che la natura del vento non ha né luoghi fissi né limiti, alludendo a che lo Zazen e il cammino...

Lun 23 Nov 2020 - Scritto da Pierinux Commenti disabilitati su . . . riposatevi un po’ . . . 24/11

Martedì 24 novembre il momento dello Zazen prima dello Zazen Ricostruisco con mie parole un racconto zen letto in “101 storie zen” (Adelphi). Ryokan, eremita dello Zen, viveva nella più assoluta semplicità in una piccola capanna ai piedi della montagna. Una sera un ladro entrò ma non trovò niente da rubare. Al ladro...

Dom 22 Nov 2020 - Scritto da Pierinux Commenti disabilitati su . . . riposatevi un po’ . . . 23/11

Lunedì 23 novembre il momento dello Zazen prima dello Zazen Anni 1220-30. Il giovane Eihei Dogen pellegrinando attraverso la Cina per trovare un luogo dove si conservasse il vero insegnamento di Buddha, incontrò un tenzo, ossia il cuoco di un monastero. E scoprì in quel cuoco il vero insegnamento che stava cercando tra monti, valli e...

Sab 21 Nov 2020 - Scritto da Pierinux Commenti disabilitati su . . . riposatevi un po’ . . . 22/11

Domenica 22 novembre il momento dello Zazen prima dello Zazen Non so quanti inverni e quante primavere siano passati a quando sono venuto in questo luogo solitario. Mi nutro di erbe selvatiche e di riso offerto dai vicini. Sono contento di questa vita solitaria, sotto le piante. Quando torno a casa, mi siedo, o mi corico liberamente, senza...

Sab 21 Nov 2020 - Scritto da Pierinux Commenti disabilitati su . . . riposatevi un po’ . . . 21/11

Sabato 21 novembre il momento dello Zazen prima dello Zazen Da giovane lasciai inchiostro e pennello, desideroso di seguire la Via dei Saggi. Con una borraccia e una scodella, ho pellegrinato per molte primavere. Tornato nel paese natio, vivo solo, I pini e le querce mi forniscono la legna. Nella tranquillità e nella pace passerò...

Ven 20 Nov 2020 - Scritto da Pierinux Commenti disabilitati su . . . riposatevi un po’ . . . 20/11

Venerdì 20 novembre il momento dello Zazen prima dello Zazen “Se la mia veste fosse larga, vorrei coprire tutte le sofferenze del mondo. Nella fredda notte, in abiti di lino, mi domando cosa posso fare per la gente del mondo. Dove dormirà durante il viaggio nella notte buia, questo mendicante esposto al vento?” da “Poesie...