dom 9 Dic 2012 Scritto da Pierinux AGGIUNGI COMMENTO

Lunedì 10 Dicembre ore 17.00-19.45 incontro con p. Luciano Mazzocchi
presso la casa dei Missionari Comboniani via S. Giovanni di Verdara 139, Padova

  • Pratica dello zazen
  • Riflessione sul Vangelo
  • Eucaristia

Portare il necessario per lo zazen (cuscino o plaid da ripiegare + stuoia o plaid da mettere per terra + calzini).

Un caro saluto, Giuliano e Maria

N.B. Gli incontri del 1^ lunedi’ del mese si tengono nella cappellina al secondo piano.
(i p.Comboniani ci chiedono di evitare l’uso dell’ascensore, salvo in caso di vera necessita’).

Qui a fianco in PDF il volantino degli incontri del 2011 e 2012 a Padova con il programma, la cadenza e due brevi brani che riportiamo anche qui e che invitano alla riflessione.

DELL’INESPRIMIBILE REALTA’
Essa non è né anima né intelletto; non ha immaginazione, opinione, ragione o pensiero; non può essere né espressa né concepita, poiché non ha né numero né ordine né grandezza né piccolezza né uguaglianza né disuguaglianza né similarità né dissimilarità; non è né ferma né in movimento né in riposo; non ha potere e non è potere; non è luce, non vive e non è vita; non è essenza, non è eternità e non è tempo; non è oggetto di attività intellettuale; non è scienza, non è verità, non è regalità, non è sapienza; non è né uno ne unità né divinità né bontà; non è spirito secondo la nostra concezione, né filiazione, né paternità; non è niente di ciò che possiamo conoscere noi o qualche altro essere; non è nessuna delle cose che sono o delle cose che non sono; nessuna cosa che è può conoscerLa così com’è; né Essa conosce le cose esistenti secondo la conoscenza esistente; la ragione non può né conoscerLa né nominarLa né raggiungerLa.
pseudo Dionigi

Per questo nell’intimo del vuoto non c’è forma, non c’è esistere, pensare, agire, né conoscere. Non occhio, orecchio, naso, lingua corpo, né volontà; non colore, voce, profumo, gusto, tatto, né entità. Davvero non c’è mondo visibile né mondo del pensiero; non c’è ignoranza e neppure l’esaurire l’ignoranza, in verità non c’è vecchiaia e morte e neppure l’esaurimento di vecchiaia e di morte. Non c’è sofferenza né ciò che la procura, non c’è la sua estinzione né la via all’estinzione. Non c’è saggezza e neppure virtù.
Maka Hannya Haramita Shingyo

 

Nessun tag per questo post.

Lascia una risposta

Devi essere autenticato per aggiungere un commento.

Chi siamo

VANGELO E ZEN - associazione culturale
Luciano Mazzocchi sx via Achille Grandi, 41 20832 - DESIO MB T. 0362.300350/338.1011101
E' una comunità di dialogo fra cristianesimo e buddismo che si fonda sulla certezza che il valore custodito dallo Zen e il valore annunciato dal Vangelo si illuminano e si ravvivano a vicenda, senza pregiudizi.

Webmaster: piero@vangeloezen.org

Cliccare per vedere come arrivare alla sede della comunità.

Commenti recenti