lun 16 Ago 2010 Scritto da Pierinux AGGIUNGI COMMENTO

Alessio, dopo aver partecipato all’ultimo ritiro Vangelo e Zen a Desio, ci spedisce alcune sue impressioni.

La cosa che mi ha colpito appena arrivato alla villa è stata la presenza di molte teste brizzolate tendenti al bianco. Subito mi sono sentito un pò fuori luogo con la mia inesprienza e con il mio niente da dire riguardo al cammino religioso Vagelo e Zen e sulla vita stessa. Queste persone mi hanno insegnato l’umiltà. Si perchè un uomo di una certa età con figli e nipoti e con una pensione si potrebbe considerare o porre come una persona “arrivata” ma fortunatamente c’è qualcuno che ha il coraggio di sedere in zazen ad ascotare quello che la vita ha ancora da dire e con un sorriso rendersi conto di avere ancora molta strada da fare.

Prezioso è lo Zazen perchè ci aiuta a distruggere i nostri castelli per far trovare un terreno sgombro al messaggio di Cristo, libero di edificare.

Grazie padre Luciano per avermi dato l’occasione di fare questi incontri, grazie alla sua testimonianza, grazie a Chi ci permette di essere tutti qui in questo tempo.

Saluti.
Alessio.

categorie: Generali, In evidenza

Lascia una risposta

Devi essere autenticato per aggiungere un commento.

Chi siamo

VANGELO E ZEN - associazione culturale
Luciano Mazzocchi sx via Achille Grandi, 41 20832 - DESIO MB T. 0362.300350/338.1011101
E' una comunità di dialogo fra cristianesimo e buddismo che si fonda sulla certezza che il valore custodito dallo Zen e il valore annunciato dal Vangelo si illuminano e si ravvivano a vicenda, senza pregiudizi.

Webmaster: piero@vangeloezen.org

Cliccare per vedere come arrivare alla sede della comunità.

Commenti recenti