Mer 29 Mag 2019 Scritto da Pierinux AGGIUNGI COMMENTO

28 maggio 2019

fermarsi e ripartire

oasi Vangelo e Zen in Milano

La vita è un susseguirsi di cose che finiscono e di nuove che cominciano. E tutto è l’unico ritmo della vita: vita è terminare, vita è cominciare; vita è fermarsi, vita è ripartire. La ripartenza è vitale quando ciò che termina non lascia strascico. “La stella del mattino – cammino nel dialogo Vangelo e Zen”, dopo un anno di diaspora (senza fissa dimora), ha ottenuto una nuova sede. Fino al 30 giugno 2018 la nostra sede aveva usufruito di una villa nella città brianzola di Desio; la nuova invece consiste in un appartamento sito nel
quartiere Brera di Milano. Ambedue i luoghi sono stati messi a nostra disposizione per comodato gratuito: quindi un unico commosso GRAZIE!

La precedente sede aveva molte stanze e un ampio giardino; la nuova invece ci offre uno spazio ridotto. Comunque ci fa sentire il clima di casa. Non avendo giardino, i condomini amano coltivare fiori ed erbe aromatiche in vasi appesi alla ringhiera del corridoio che scorre lungo la parete che s’affaccia sul cortile interno. Così faremo anche noi. L’indirizzo di questa nuova sede è: Via Palermo, n. 11, zona traffico limitato. A un centinaio di metri sorge la basilica palo-cristiana di San Simpliciano (Simpliciano guidò Ambrogio e Agostino al battesimo, quindi succedette ad Ambrogio come vescovo di Milano). Attigua alla basilica, la Facoltà teologica dell’Italia del Nord. Nello stesso quartiere sorge il Museo Brera. L’interno, oltre la cucina – due bagni – la lavanderia, comprende:

  • due stanze per gli ospiti
  • la stanza adibita a biblioteca,
  • la sala centrale dotata di atrio, adibita a sala Vangelo e Zen. Questa, grazie alla sua profondità, può accogliere venti persone sedute in meditazione e per la celebrazione eucaristica, che possono diventare trenta se – aperta la parete scorrevole – si aggiunge anche l’atrio.

Vogliamo ripartire senza rimpiangere ciò che non c’è più, per esempio il giardino e l’orto della villa di Desio, ma piuttosto valorizzando le opportunità che il nuovo posto ci offre. Ne abbozzo due a cui intendo dare forma concreta ascoltando le vostre attese.

l’ospitalità temporanea

E’ l’accoglienza di chi, nel bel mezzo dello stress della vita quotidiana, avverte il bisogno di sostare uno o più giorni praticando lo Zazen e ascoltando il Vangelo. A questi fratelli e sorelle intendo offrire la mia compagnia fisica e contemporaneamente rispettosa. Dall’11 al 25 giugno dagli USA hanno prenotato l’ospitalità un anziano padre con la figlia e il figlio. A loro e a tutti coloro che chiederanno una sosta di silenzio e di ascolto in questo luogo, il più fraterno BENVENUTI!

la possibilità di sostare in Zazen e ascolto del Vangelo nella vita feriale

La nuova sede, grazie alla sua posizione, offre a chi va al lavoro, o dal lavoro fa ritorno, la possibilità di sostare per un breve Zazen, l’ascolto del Vangelo e la preghiera del Signore. Può essere una volta o più volte la settimana, oppure può essere il lunedì mattina prima di cominciare la settimana lavorativa e il venerdì sera alla sua conclusione. Per pensionati può essere la tarda mattinata di un giorno. Questi brevi ritiri che si inseriscono nella frenetica vita feriale, ma che alla vita regalano vigore e pace, devono essere ben concordati, anche per assicurare la mia presenza. Quindi ho abbozzato un programma settimanale che vorrei definire insieme con chi mi dichiara la sua volontà a partecipare in modo costante a uno o a più appuntamenti proposti. Dà conforto sedere in Zazen e ascoltare il Vangelo in fraterna compagnia. Ovviamente ci potrà essere qual giorno che chi ha promesso la partecipazione è impedito a partecipare. Il cammino vero vuole serietà e libertà. Quel giorno in cui nessuno potesse venire, sarà mia gioia poter praticare lo Zazen e ascoltare il Vangelo da solo, a nome di tutti. Quando ci si ritroverà assieme, la gioia sarà duplicata. Siamo alla fine dell’anno scolastico e alla vigilia delle vacanze estive. Un programma collaudato potrà partire dall’autunno, tuttavia adesso è il momento per sondare la via concreta da seguire. Sondata la via da percorrere, sarà stampato il volantino per comunicare ad altri che come noi sono indaffarati nel trambusto quotidiano, l’invito a sostare con noi all’oasi Vangelo e Zen, per ripartire con nuovo vigore e pace.

A chiunque è interessato a questi incontri feriali chiedo di segnalarmi la sua adesione, per poter concordare la modalità da seguire. Procederemo assieme, passo dopo passo, nella reciproca amicizia dello Spirito! Vedi l’allegato che ho intitolato: “Appello” e fammi conoscere la tua intenzione. Fallo presto! Grazie! appello_pratica

il ritiro settimanale

Il sabato è il giorno per il ritiro settimanale, secondo la tradizione già seguita a Desio. Ogni ritiro comprenderà alcune sedute di Zazen, lo studio dei testi Zen e del Vangelo, momenti di conversazione, e terminerà con la celebrazione eucaristica vigiliare. E’ possibile condividere i pasti, come pure il pernottamento per coloro che provengono da lontano.

Il ritiro del primo sabato del mese avrà inizio dall’alba (ore 05,00), lasciando la possibilità di aggiungersi dalle 09,00 per chi dall’alba non può. I ritiri degli altri sabati inizieranno dalle 09,00 fino al primo pomeriggio. Vedi l’allegato “Appello”.

incontri di studio

Oltre a momenti di studio programmati nei ritiri, oppure personalizzati, come negli anni passati sarà organizzato il corso annuale su un tema specifico.

***************************

Come si raggiunge “La stella del Mattino – cammino nel dialogo Vangelo e Zen”:
Via Palermo, 11, (20121) Milano

  • Via Palermo, Milano, è dentro l’Area C. Si sconsiglia l’accesso con autoveicoli privati.
  • Metropolitana: linea verde stazione Moskova. Da stazione a piedi minuti 8. Possibile
    usufruire dei Bus 43 oppure 94 che fermano alla stazione Moscova e scendere alla fermata
    seguente che è Treves. Da lì 5 minuti a piedi.
  • Bus 43, fermata Treves, a piedi minuti 5. Vedi percorso e fermate
  • Bus 94, fermata Treves, a piedi minuti 5. Vedi percorso e fermate

Qui di seguito  alcuni fotogrammi della nuova sede, ancora in allestimento.

Saluti carissimi.

p. Luciano

 

La sala Vangelo e Zen

La camera degli ospiti

La biblioteca pronta per libri

Nessun tag per questo post.

Lascia una risposta

Devi essere autenticato per aggiungere un commento.

Chi siamo

VANGELO E ZEN - associazione culturale
Luciano Mazzocchi sx via Achille Grandi, 41 20832 - DESIO MB T. 0362.300350/338.1011101
E' una comunità di dialogo fra cristianesimo e buddismo che si fonda sulla certezza che il valore custodito dallo Zen e il valore annunciato dal Vangelo si illuminano e si ravvivano a vicenda, senza pregiudizi.

Webmaster: piero@vangeloezen.org

Cliccare per vedere come arrivare alla sede della comunità.

Commenti recenti